Home ARREDARE Arredare. IL 2017 SARA’ GREENERY

Arredare. IL 2017 SARA’ GREENERY

0

Qual è il colore Pantone del 2017? La più nota azienda del mondo in fatto di colori, la bibbia di ogni tipografo, grafico e designer, ha lanciato anche per quest’anno la nota cromatica che farà tendenza nell’arredamento, nella moda, nel cibo e in molto altro…
di Simona Mochi
Interior Designer NTT PROJECT SRL

Parola d’ordine GREENERY _ #. Tutti ne parlano, pochi lo conoscono. Il Greenery è il colore dell’anno 2017 decretato dalla nota azienda PANTONE , l’autorità di fama mondiale sul colore che da 50 anni è fonte di ispirazione dei professionisti del design per l’espressione della creatività, mettendo a disposizione l’identificazione precisa di un sistema di codificazione delle scale cromatiche. Ogni anno, a partire dal 2000, Pantone ha scelto un colore capace di riflettere a suo giudizio il clima culturale del mondo: ogni anno, dopo la scelta di Pantone, il colore prescelto ha sempre influenzato le tendenze in tutti gli aspetti della progettazione dell’architettura, arredamento d’interni, moda, cibo, viaggi e molto altro.
Frizzante, energetico, rinvigorente, fresco, brillante, simbolo di rinascita e vitalità, che richiama il nostro legame con la natura e l’attenzione sempre più forte verso temi come l’ecologia e la sostenibilità. Un verde neutro con un pizzico di giallo. Il Greenery ci aiuterà a ritrovare l’equilibrio tra le nostre vite sempre più frenetiche e il bisogno di naturalezza e di un mondo più a misura d’uomo. O almeno questo è il messaggio che vuole trasmettere. Poiché i colori sono un elemento determinante nell’arredamento e nella decorazione, vediamo come possiamo aprire le porte delle nostre case a questa tonalità, rendendo gli ambienti di tendenza e confortevoli allo stesso tempo.
Pensare di ridipingere tutte le pareti di casa può essere rischioso ed eccessivo oltre che impegnativo e oneroso, mentre dedicare una singola parete, come quella dietro il divano o alla tv in salone o perché no in cucina o esaltando l’ingresso con una carta da parati dai toni Greenery può dare il giusto peso al relooking della nostra casa.
Un altro accorgimento può essere quello di giocare con gli accessori come la biancheria del bagno o del letto, rinnovare le ante della nostra vecchia cucina con vernici specifiche, quadri, cuscini, sostituire una vecchia poltrona con qualcosa di più confortevole ed elegante dal tocco verde. E poi ancora piante da interno per soddisfare il nostro richiamo alla natura avendo cura di scegliere il vaso giusto e l’illuminazione adatta. Ultimi, ma non per importanza, soprammobili dalle tinte green che donino personalità agli ambienti.
L’influenza dei colori sulla nostra psiche è un fenomeno che sperimentiamo quotidianamente. Sono strumenti molto potenti per far suscitare emozioni, creare illusioni di spazio e impostare una particolare atmosfera in alcuni ambienti della casa. A differenza del 2013, quando fu scelto il colore verde smeraldo, simbolo del lusso, il nuovo colore Pantone 2017 Greenery punta al minimalismo, non solo nel design, ma anche nelle scelte consumistiche del nostro mondo.
Insieme alla proclamazione e pubblicazione del colore dell’anno, Pantone ha creato una selezione di 10 palette accoppiate al Greenery con colori neutri, pastelli, bright, toni più profondi, metallici, e anche i due colori 2016 dell’anno, quarzo rosa e serenità.
Via libera allora a tutto ciò che è Greenery.